Zamenhof.info

Famiglia

Il padre di Ludoviko, Mark Zamenhof (1837-1907), era insegnante di lingua francese e tedesca, che ha istruito in diverse scuole. Rozalia Zamenhof (1839-1892), la madre di Ludoviko, era casalinga. Ludoviko Zamenhof e sua moglie Klara (1863-1924) ebbero tre bambini. Il figlio, Adam (1888-1940), è stato primario del reparto oculistico dell'ospedale ebreo di Varsavia. Suo figlio Louis-Christophe Zaleski-Zamenhof (1925), laureato in ingegnieria delle costruzioni marine e terrestri, è anche esperantista. La prima figlia di Ludoviko Zamenhof, Zofia (1889-1942), era pediatra internista a Varsavia. Essa ha aiutato molto suo padre nell'organizzazione della sua numerosa biblioteca. Lidia Zamenhof (1904-1942), la seconda figlia, è stata una attiva propagandista dell'Esperanto e anche dell'Homaranismo. Tutti i figli di Ludoviko morirono a causa del regime nazista.

Ludoviko Zamenhof ebbe otto fratelli e sorelle. Sua sorella Sara (1860-1870) fu la seconda bambina della famiglia, ma morì a dieci anni e per questo le sorelle più grandi di Ludoviko erano Fania (1862- anni '30) e Augusta (1864- prima del 1934). Suo fratello Feliks (1868-1933) era farmacista. Henryk (1871-1932) esera medico, conosceva l'Esperanto ma non si occupò molto della lingua. Leon (1875-1934) era medico otorinolaringoiatra, e fu esperantista dal 1898. Aleksander (1877-1916), che morì come colonnello dell'armata russa a Dvinsk, era medico e il più giovane ed amato fratello di Ludoviko Zamenhof. Egli fu esperantista dai primi anni. Ida (1879-1942) era la sorella più giovane di Ludoviko. Anche lei è stata esperantista.

Galleria fotografica

Troverete altre foto della famiglia Zamenhof alla pagina Galleria fotografica.

Fonti